Noi c’eravamo!

Piazza Duomo, 19 marzo ore 18: la fiaccolata organizzata da Libera Parma e AGESCI si prepara a partire verso piazza Garibaldi. Nelle strade sfileranno tante persone portando anche gli striscioni, i palloncini, i cartelli e le riflessioni dei ragazzi del BandiniLab. Prima di incamminarsi, sul sagrato della nostra cattedrale qualche studente prende la parola e condivide pubblicamente i pensieri nati nei giorni del Wo.Pa. … Così i pensieri si espandono e prendono il largo.

Grandi soddisfazioni!

ragazziOggi la lezione all’incontrario dei ragazzi del BandiniLab sbarca all’università. I micro progetti sociali nati nelle settimane di alternanza scuola lavoro e, soprattutto, il processo che li ha generati, verranno presentati agli studenti del corso di laurea magistrale in Programmazione e gestione dei servizi sociali. E’ una grandissima soddisfazione per tutti.
Nella foto una delegazione di ragazzi prepara l’intervento aiutati da Francesca e Filomena: in bocca al lupo!

Tutto nasce nel nostro piccolo

La mafia è anche un atteggiamento, un comportamento che può capitare anche a noi di assumere. Lo vediamo nel video prodotto da uno dei gruppi di lavoro.

Tutti noi dobbiamo impegnarci a combattere la mafia, a partire da quella che abbiamo dentro. E’ l’invito degli studenti. Solo in questo modo saremo in grado di sconfiggere una male così grave. Tutto nasce nel nostro piccolo.

Scarica da qui il PDF con il progetto.

Spajot Aemilia: il video

“Pensi anche tu che la mafia sia solo al sud? Sbagli!” 

Con l’indifferenza alimenti la mafia, con l’informazione la combatti. Lo sanno bene i ragazzi che hanno realizza questo  video che si aggiunge alla pagina Facebook “Spajot Aemilia”, pensata proprio per tenere vivo il tema.
Il video, nel progetto dei ragazzi, sarà utilizzato nelle scuole per parlare ai compagni di mafia e invitarli a partecipare alle udienze del processo Aemilia.

Avete chiuso 5 bocche, ne avete aperte 50milioni” diceva Falcone. Ecco, fra queste ora ci sono anche gli studenti del BandiniLab.

Qui il PDF con il progetto completo.