“Non esiste un piano B” – progetto

Dove deve andare a finire il nostro cellulare alla fine della sua vita? Forse non sanno che si tratta di un raee, ossia di un rifiuto speciale che ha bisogno di un percorso diverso per essere smaltito. La tentazione di buttarlo nell’indifferenziato per risparmiare il giro in discarica, è tanta, con un impatto ambientale devastante.

Per questo i ragazzi propongono che ogni scuola si doti di un cassonetto rosso, appositamente dedicato alla raccolta dei cellulari esausti.

Qui il Power point che presenta il progetto: Non esiste un piano B

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...